Molise

GEOGRAFIA » Le regioni italiane Molise I parchi nazionali sono evidenziati in verde MOLISE Superficie: 4 460 km2 Popolazione: 314 725 abitanti Densità di popolazione: 70 abitanti per km2 ITALIA Superficie: 301 340 km2 Popolazione: 60 783 711 abitanti Densità di popolazione: 201,71 abitanti per km2 TERRITORIO ECONOMIA REDDITO ANNUO PER ABITANTE Molise € 17 035 Italia € 22 807 Europa (zona UE 28) € 25 600 Fonte dati: ISTAT 2012 Capoluogo: • Campobasso, 49 392 ab. Città principali: • Isernia, 22 061 ab. Fiumi principali: • Biferno • Sangro • Trigno • Volturno Monti principali: • Miletto, 2050 m • Mutria, 1823 m Laghi principali: • di Guardalfiera (artificiale) • di Occhito (artificiale) Mari: • Adriatico AREE PROTETTE (comprese le acque) I TRATTURI Elemento caratterizzante del paesaggio molisano sono gli antichi tratturi, le vie d’erba lungo le quali avveniva la transumanza, ovvero lo spostamento stagionale di greggi dai pascoli primaverili ed estivi dei freschi monti dell’Abruzzo a quelli autunnali e invernali delle pianure più calde del Tavoliere delle Puglie. Si tratta di una tradizione antica, oggi ormai scomparsa, praticata già dalle popolazioni che abitavano queste aree in epoca pre-romana e ripetutasi nel corso dei secoli. Veduta di un tipico tratturo molisano. MERIDIANI E FUSI ORARI In Molise passa il meridiano di riferimento per il fuso orario al quale appartengono l’Italia e gran parte dell’Europa. Questo meridiano è chiamato Termoli-Etna perché passa per la città abruzzese e il vulcano siciliano. Veduta della spiaggia di Termoli.
GEOGRAFIA » Le regioni italiane Molise I parchi nazionali sono evidenziati in verde MOLISE Superficie: 4 460 km2 Popolazione: 314 725 abitanti Densità di popolazione: 70 abitanti per km2 ITALIA Superficie: 301 340 km2 Popolazione: 60 783 711 abitanti Densità di popolazione: 201,71 abitanti per km2 TERRITORIO ECONOMIA REDDITO ANNUO PER ABITANTE Molise € 17 035 Italia € 22 807 Europa (zona UE 28) € 25 600 Fonte dati: ISTAT 2012 Capoluogo: • Campobasso, 49 392 ab. Città principali: • Isernia, 22 061 ab. Fiumi principali: • Biferno • Sangro • Trigno • Volturno Monti principali: • Miletto, 2050 m • Mutria, 1823 m Laghi principali: • di Guardalfiera (artificiale) • di Occhito (artificiale) Mari: • Adriatico AREE PROTETTE (comprese le acque) I TRATTURI Elemento caratterizzante del paesaggio molisano sono gli antichi tratturi, le vie d’erba lungo le quali avveniva la transumanza, ovvero lo spostamento stagionale di greggi dai pascoli primaverili ed estivi dei freschi monti dell’Abruzzo a quelli autunnali e invernali delle pianure più calde del Tavoliere delle Puglie. Si tratta di una tradizione antica, oggi ormai scomparsa, praticata già dalle popolazioni che abitavano queste aree in epoca pre-romana e ripetutasi nel corso dei secoli. Veduta di un tipico tratturo molisano. MERIDIANI E FUSI ORARI In Molise passa il meridiano di riferimento per il fuso orario al quale appartengono l’Italia e gran parte dell’Europa. Questo meridiano è chiamato Termoli-Etna perché passa per la città abruzzese e il vulcano siciliano. Veduta della spiaggia di Termoli.