I Fenici

STORIA » Le civiltà del Mediterraneo I Fenici I Fenici furono abilissimi marinai, commercianti e artigiani. Grazie all’invenzione della chiglia le loro navi erano in grado di navigare in mare aperto e trasportare grossi carichi. Fondarono colonie lungo tutte le coste del Mediterraneo e si spinsero anche oltre lo Stretto di Gibilterra, verso le isole britanniche. La Fenicia oggi corrisponde allo stato del Libano. 1. STRETTO DI GIBILTERRA: è il varco che mette in comunicazione il Mar Mediterraneo con l’Oceano Atlantico. 2. CARTAGINE: fu la più importante colonia fenicia. Fondata nell’814 a.C., fu distrutta dai Romani nel 146 a.C. 3. TIRO: città-stato famosa per il commercio della porpora e del legno di cedro. 4. SIDONE: città-stato famosa per il suo porto e le attività commerciali. 5. BIBLO: città-stato famosa per la produzione di legno di cedro per costruire navi. Pendente di collana proveniente dalla colonia fenicia di Olbia, in Sardegna.
STORIA » Le civiltà del Mediterraneo I Fenici I Fenici furono abilissimi marinai, commercianti e artigiani. Grazie all’invenzione della chiglia le loro navi erano in grado di navigare in mare aperto e trasportare grossi carichi. Fondarono colonie lungo tutte le coste del Mediterraneo e si spinsero anche oltre lo Stretto di Gibilterra, verso le isole britanniche. La Fenicia oggi corrisponde allo stato del Libano. 1. STRETTO DI GIBILTERRA: è il varco che mette in comunicazione il Mar Mediterraneo con l’Oceano Atlantico. 2. CARTAGINE: fu la più importante colonia fenicia. Fondata nell’814 a.C., fu distrutta dai Romani nel 146 a.C. 3. TIRO: città-stato famosa per il commercio della porpora e del legno di cedro. 4. SIDONE: città-stato famosa per il suo porto e le attività commerciali. 5. BIBLO: città-stato famosa per la produzione di legno di cedro per costruire navi. Pendente di collana proveniente dalla colonia fenicia di Olbia, in Sardegna.