Dalla monarchia alla repubblica

STORIA » Verifico e imparo LA CIVILTÀ ROMANA - Dalla fondazione alla repubblica Dalla monarchia alla repubblica 1 Leggi e completa il testo inserendo al posto giusto le parole mancanti. clienti • esercito • liberti • giustizia • patrizi • plebei • politica • religiosi • Senato • schiavi • terre Nella Roma monarchica, il re era capo dell’......................., amministrava la ....................... e presiedeva ai riti ....................... . Governava assistito dal ....................... che era composto dai rappresentanti delle famiglie più importanti della città. La popolazione era costituita dai ....................... appartenenti alle famiglie più antiche, proprietari delle .......................; dai ....................... che erano uomini liberi e potevano esercitare qualsiasi attività, ma erano esclusi dall'attività .......................; dai ......................., cioè plebei che vivevano al servizio di un patrizio che in cambio li proteggeva; dai ......................., cioè schiavi liberati dal loro padrone. Infine vi erano gli ......................., prigionieri di guerra o plebei ridotti in schiavitù per debiti non pagati. Lucio Giunio Bruto, divenne nel 509 a.C. il primo console della repubblica di Roma. 2 Leggi il testo che spiega le ragioni della rivolta contro Tarquinio il Superbo. Sottolinea in blu le motivazioni narrate dalla leggenda e in rosso le motivazioni storiche. Infine rispondi alle domande. Nel 509 a.C. i plebei e un gruppo di patrizi si ribellarono a Tarquinio il Superbo. La leggenda narra che la rivolta fu causata da una grave offesa recata dal figlio di Tarquinio, Sesto, alla nobildonna Lucrezia, moglie di un importante patrizio, ma i motivi furono soprattutto altri: Tarquinio era infatti ritenuto un re crudele e autoritario, inoltre i patrizi di Roma non volevano più essere governati da re etruschi che non favorivano i loro interessi. Tarquinio quindi venne cacciato e fu proclamata la repubblica. Il potere venne affidato a due consoli che erano eletti ogni anno dall’assemblea dei cittadini romani. Chi organizzò la rivolta contro Tarquinio il Superbo? A chi fu affidato il governo della repubblica? Competenza Comprendo i testi storici e organizzo le informazioni. SUSSIDIARIO pp. 57-58

STORIA » Verifico e imparo

LA CIVILTÀ ROMANA - Dalla fondazione alla repubblica

Dalla monarchia alla repubblica

1 Leggi e completa il testo inserendo al posto giusto le parole mancanti.

clientiesercitolibertigiustiziapatriziplebeipoliticareligiosiSenatoschiaviterre


Nella Roma monarchica, il re era capo dell’......................., amministrava la ....................... e presiedeva ai riti ....................... . Governava assistito dal ....................... che era composto dai rappresentanti delle famiglie più importanti della città. La popolazione era costituita dai ....................... appartenenti alle famiglie più antiche, proprietari delle .......................; dai ....................... che erano uomini liberi e potevano esercitare qualsiasi attività, ma erano esclusi dall'attività .......................; dai ......................., cioè plebei che vivevano al servizio di un patrizio che in cambio li proteggeva; dai ......................., cioè schiavi liberati dal loro padrone. Infine vi erano gli ......................., prigionieri di guerra o plebei ridotti in schiavitù per debiti non pagati.

2 Leggi il testo che spiega le ragioni della rivolta contro Tarquinio il Superbo. Sottolinea in blu le motivazioni narrate dalla leggenda e in rosso le motivazioni storiche. Infine rispondi alle domande.


Nel 509 a.C. i plebei e un gruppo di patrizi si ribellarono a Tarquinio il Superbo. La leggenda narra che la rivolta fu causata da una grave offesa recata dal figlio di Tarquinio, Sesto, alla nobildonna Lucrezia, moglie di un importante patrizio, ma i motivi furono soprattutto altri: Tarquinio era infatti ritenuto un re crudele e autoritario, inoltre i patrizi di Roma non volevano più essere governati da re etruschi che non favorivano i loro interessi. Tarquinio quindi venne cacciato e fu proclamata la repubblica. Il potere venne affidato a due consoli che erano eletti ogni anno dall’assemblea dei cittadini romani.

  • Chi organizzò la rivolta contro Tarquinio il Superbo?

     

  • A chi fu affidato il governo della repubblica?

     

Competenza

Comprendo i testi storici e organizzo le informazioni.

SUSSIDIARIO pp. 57-58