I corpi celesti

SCIENZE L'universo e l'energia Il SISTEMA SOLARE 1 Il nostro pianeta, la Terra, fa parte del Sistema Solare. Il Sistema Solare è un insieme di corpi celesti mantenuti in orbita grazie alla forza attrattiva del Sole, da cui prende il nome. 2 3 Il Sole è una stella, cioè un corpo celeste che brilla di luce propria. Ogni stella è formata da gas che, a causa delle reazioni nucleari che si producono al suo interno, emette energia sotto forma di luce e calore. Secondo gli scienziati il Sistema Solare ebbe origine circa 5 miliardi di anni fa, quando una gigantesca nube di gas e polveri assunse la forma di un disco e prese a ruotare su se stessa. Al centro di questo disco si formò un nucleo più denso e caldo: il Sole. Le polveri e i gas che giravano intorno al Sole diedero origine ai pianeti, tra cui la Terra. Il Sistema Solare comprende 8 pianeti principali e altri corpi minori, come pianeti nani, asteroidi, comete e meteoriti. I pianeti, in ordine di distanza dal Sole, sono: Mercurio, Venere, Terra, Marte, Giove, Saturno, Urano e Nettuno. Plutone fino al 2006 è stato considerato un pianeta, mentre ora è classificato come pianeta nano. Ciascun pianeta può avere, a sua volta, dei satelliti naturali, ossia dei corpi celesti più piccoli che ruotano intorno ad esso. Il satellite naturale della Terra è la Luna. o Atlante Pagg. 88 - 89 o Quaderno delle competenze Pag. 162 362 1 2 MERCURIO VENERE il pianeta più vicino al Sole e non ha atmosfera. La temperatura varia dai 400 gradi diurni ai meno 200 notturni. caldissimo e inabitabile per la sua atmosfera irrespirabile e la temperatura di 460 gradi. I corpi celesti I pianeti sono corpi celesti a forma di sfera che orbitano intorno ad una stella, nel nostro caso il Sole. I pianeti sono corpi celesti opachi, perché non brillano di luce propria, ma riflettono la luce della stella che li illumina, da cui ricevono anche il calore. Dall'anno 2006, il Sistema Solare è composto da una nuova categoria di corpi celesti: i pianeti nani. Hanno le stesse caratteristiche dei pianeti più grandi, ma hanno una minore forza attrattiva. Ad oggi nel Sistema Solare ne sono stati classificati cinque, fra cui Plutone.

I corpi celesti