Il Nuovo Giramondo - Matematica e Scienze 5 Sfoglialibro

o Quaderno delle competenze Pag. 86 Come si comporta la luce? La luce è un fenomeno con alcune caratteristiche particolari. Innanzitutto si propaga con una velocità così elevata che il nostro occhio non può percepirla: ben trecentomila km al secondo! Inoltre i raggi di luce si propagano sempre in linea retta. Questo è il motivo per cui si forma l ombra. L ombra si forma solo quando la luce incontra i corpi opachi, come il legno, il metallo, il cemento Quando le onde luminose colpiscono un oggetto opaco vengono bloccate, in quanto non possono seguire il loro cammino rettilineo. La parte del corpo colpita dalla luce risulterà illuminata, mentre la parte opposta risulterà in ombra. I corpi trasparenti come il vetro, invece, lasciano passare i raggi di luce. Gli oggetti traslucidi, come la carta velina o il vetro smerigliato, lasciano passare solo in parte la luce. La rifraz io LO SPECCHIO I corpi opachi con super cie liscia e lucida hanno la proprietà di ri ettere la luce, cioè di rinviarla in un altra direzione. Lo specchio è un perfetto esempio del fenomeno della ri essione della luce. ne La rifrazione av vi ene quando la lu ce passa da una sostanza trasparente all a ltra, per esempio dall aria all acqua, e quindi subisce una deviazione. L immagine che ve diamo ci sembra deformat a. Per sperimentare questo fenomeno prova a immerge re una cannuccia in un bi cchiere d acqua: la cannuccia ti sembrerà spez zata ma non lo è! STUDIO con METODO W Applica le informazioni. Osserva gli oggetti della tua camera e classi cali in trasparenti, opachi e traslucidi. Poi scegli un oggetto per ognuna delle tre categorie e guarda come si comporta la loro ombra quando sono colpite dalla luce. 347

Il Nuovo Giramondo - Matematica e Scienze 5 Sfoglialibro