Indagine: media, moda, mediana

Relazioni, dati e previsioni Indagine: media, moda, mediana Per compiere un indagine statistica si compiono alcune azioni: scelta di un argomento da indagare; definizione dei fenomeni da indagare; indagine (intervista, questionari, osservazioni, ecc.); raccolta dei dati; elaborazione dei dati (media, moda, mediana, percentuale); rappresentazione dei dati su grafici; interpretazione dei dati e conclusioni. LA MEDIA Nel corso di un indagine, dopo aver raccolto i dati, si compiono alcune azioni per elaborarli. Si calcola, per esempio la media. Segui l'esempio. Un edicola vende il lunedì 70 copie di quotidiani, 50 il martedì, 40 il mercoledì, 80 il giovedì, 90 il venerdì, 60 il sabato e 100 la domenica. Quanti quotidiani vende in media ogni giorno? Memo Si sommano i valori di ogni giorno: 70 + 50 + 40 + 80 + 90 + 60 + 100 = 490 La MEDIA si calcola dividendo la somma di tutti i dati per il numero dei dati stessi. Si divide il risultato per il numero di giorni: 490 : 7 = 70 La media è 70 quotidiani venduti ogni giorno. Prova Tu. Calcola la media dei pesi dei papà. Il papà di Marco pesa 72 kg, il papà di Aldo pesa 69 kg, il papà di Mario pesa 74 kg. La media è LA MODA Dopo aver raccolto i dati di un indagine si può determinare la moda, ossia il valore più frequente, cioè quello che si ripete di più. Osserva il grafico che rappresenta le bevande consumate nel corso di una festa. La bibita più consumata è il succo di frutta, essa è la moda. 8 7 6 5 4 3 2 1 0 succo acqua di frutta the aranciata LA MEDIANA In una successione ordinata di dati si può trovare la mediana ossia il dato che rappresenta il valore centrale. In questa successione di numeri, il numero 6 occupa la posizione centrale, è la mediana. mediana 2 4 6 8 10 305 MATEMATICA o Quaderno delle competenze Pag. 130
Indagine: media, moda, mediana