Sintesi del testo

SINTESI DEL TESTO STUDIARE FACILE  L’ENERGIA  Che cos’è l’energia?↓ È la capacità di compiere un lavoro. Perché è importante l’energia del Sole?↓ La luce e il calore prodotti dal Sole permettono la vita delle piante, essenziali per la catena alimentare, e avviano il ciclo dell’acqua grazie all'evaporazione. Che cos'è l’energia elettrica?↓ È una forma di energia presente in natura, per esempio nei fulmini, ma che si può produrre anche artificialmente. Quali sono le fonti energetiche energia elettrica?↓ Le fonti energetiche rinnovabili, naturali e inesauribili, sono: l’energia solare, che trasforma la luce e il calore del Sole; l’energia eolica, che trasforma la forza del vento; l’energia geotermica, che utilizza il calore interno della Terra; l’energia delle maree, che sfrutta la forza delle onde; l’energia idroelettrica, che sfrutta la forza dell’acqua in caduta. Quali sono le fonti energetiche per produrre energia elettrica?↓ Le fonti energetiche non rinnovabili, cioè che si esauriscono, sono: il carbone, che si estrae dal sottosuolo scavando miniere; il petrolio, che si estrae da pozzi sotterranei. l’energia nucleare, che si produce con l’uranio, un materiale radioattivo presente in natura. Quale differenza c’è tra conduttori e isolanti?↓ I materiali conduttori trasportano l’energia elettrica, mentre gli isolanti ne impediscono il passaggio.
SINTESI DEL TESTO STUDIARE FACILE  L’ENERGIA  Che cos’è l’energia?↓ È la capacità di compiere un lavoro. Perché è importante l’energia del Sole?↓ La luce e il calore prodotti dal Sole permettono la vita delle piante, essenziali per la catena alimentare, e avviano il ciclo dell’acqua grazie all'evaporazione. Che cos'è l’energia elettrica?↓ È una forma di energia presente in natura, per esempio nei fulmini, ma che si può produrre anche artificialmente. Quali sono le fonti energetiche energia elettrica?↓ Le fonti energetiche rinnovabili, naturali e inesauribili, sono: l’energia solare, che trasforma la luce e il calore del Sole; l’energia eolica, che trasforma la forza del vento; l’energia geotermica, che utilizza il calore interno della Terra; l’energia delle maree, che sfrutta la forza delle onde; l’energia idroelettrica, che sfrutta la forza dell’acqua in caduta. Quali sono le fonti energetiche per produrre energia elettrica?↓ Le fonti energetiche non rinnovabili, cioè che si esauriscono, sono: il carbone, che si estrae dal sottosuolo scavando miniere; il petrolio, che si estrae da pozzi sotterranei. l’energia nucleare, che si produce con l’uranio, un materiale radioattivo presente in natura. Quale differenza c’è tra conduttori e isolanti?↓ I materiali conduttori trasportano l’energia elettrica, mentre gli isolanti ne impediscono il passaggio. <