Focus • Il movimento e le leve - Le leve e il corpo umano

SCIENZA ATTIVA » FOCUS TECNOLOGIA Il movimento e le leve I muscoli e le ossa collaborano attivamente per compiere i movimenti e, in alcuni casi, utilizzano un principio meccanico che è stato adottato anche per costruire alcune macchine. Il principio meccanico è quello delle leve, che si usa anche in oggetti semplici come l’apribottiglie, la carriola, le pinzette o lo schiaccianoci. LE LEVE SONO COSTITUITE DA: - un punto fisso chiamato fulcro (F); - una forza che agisce chiamata potenza (P); - una forza da vincere, un peso da sollevare, chiamata resistenza (R). Osserva l’altalena: è un esempio di leva. Il supporto dell’altalena è il fulcro, il bambino che spinge è la potenza e l'altro bambino da sollevare è la resistenza. 1. Resistenza2. Fulcro3. Potenza DIVERSI TIPI DI LEVE Le leve si possono suddividere in tre gruppi in base alla posizione che hanno il fulcro, la resistenza e la potenza in ognuna di esse. Leve di primo tipo Sono leve del primo tipo quelle in cui il fulcro si trova tra la potenza e la resistenza. Sono un esempio di questo tipo di leve le forbici o le tenaglie. Leve di secondo tipo Sono leve del secondo tipo quelle in cui la resistenza si trova tra il fulcro e la potenza. Sono un esempio di questo tipo di leve lo schiaccianoci o l’apribottiglia. Leve di terzo tipo Sono leve del terzo tipo quelle in cui la potenza si trova tra il fulcro e la resistenza. Sono un esempio di questo tipo di leve le pinze, la scopa, la canna da pesca. Le leve e il corpo umano Nel corpo umano ci sono leve di tutti e tre i tipi. Osserva le immagini. Come vedi, in alcune articolazioni del corpo si possono riconoscere le leve e si può capire come riescano ad aiutare il movimento. LEVE DI PRIMO TIPO La leva di primo tipo si trova alla base del cranio e consente di sollevare facilmente la testa. Il fulcro, l’articolazione del capo, si trova tra la potenza, l’azione dei muscoli della nuca, e la resistenza, il peso della testa. LEVE DI SECONDO TIPO La leva di secondo tipo si trova nel piede e consente di sollevare il peso del corpo durante il passo. Il peso del corpo è la resistenza e si trova tra la potenza, l’azione dei muscoli del polpaccio, e il fulcro, le articolazioni delle dita del piede. LEVE DI TERZO TIPO La leva di terzo tipo è collocata nel braccio e permette di sollevare i pesi che si tengono con la mano. La potenza è l’azione dei muscoli del braccio e si trova tra il fulcro, l’articolazione del gomito, e la resistenza, il peso dell’avambraccio. LA FORZA Per capire meglio l’utilità delle leve negli utensili o all’interno del corpo umano occorre riflettere sul concetto di forza. Tutti i corpi, tutte le parti del corpo e tutti gli oggetti sono sottoposti a una forza particolare: il peso, o forza di gravità, che li attira verso il basso. Le leve presenti nel corpo umano consentono di svolgere alcune funzioni quotidiane. La leva posta nella caviglia permette di sollevare con più facilità il peso del corpo quando si cammina, la leva posta alla base del cranio consente di reggere il peso della testa quando il corpo è eretto, la leva del gomito permette di sollevare facilmente gli oggetti. Il principio di funzionamento delle leve è stato applicato a varie macchine molto semplici che alleggeriscono il lavoro dell’uomo. ⇒ Quaderno delle competenze Pag. 144
SCIENZA ATTIVA » FOCUS TECNOLOGIA Il movimento e le leve I muscoli e le ossa collaborano attivamente per compiere i movimenti e, in alcuni casi, utilizzano un principio meccanico che è stato adottato anche per costruire alcune macchine. Il principio meccanico è quello delle leve, che si usa anche in oggetti semplici come l’apribottiglie, la carriola, le pinzette o lo schiaccianoci. LE LEVE SONO COSTITUITE DA: - un punto fisso chiamato fulcro (F); - una forza che agisce chiamata potenza (P); - una forza da vincere, un peso da sollevare, chiamata resistenza (R). Osserva l’altalena: è un esempio di leva. Il supporto dell’altalena è il fulcro, il bambino che spinge è la potenza e l'altro bambino da sollevare è la resistenza. 1. Resistenza2. Fulcro3. Potenza DIVERSI TIPI DI LEVE Le leve si possono suddividere in tre gruppi in base alla posizione che hanno il fulcro, la resistenza e la potenza in ognuna di esse. Leve di primo tipo Sono leve del primo tipo quelle in cui il fulcro si trova tra la potenza e la resistenza. Sono un esempio di questo tipo di leve le forbici o le tenaglie. Leve di secondo tipo Sono leve del secondo tipo quelle in cui la resistenza si trova tra il fulcro e la potenza. Sono un esempio di questo tipo di leve lo schiaccianoci o l’apribottiglia. Leve di terzo tipo Sono leve del terzo tipo quelle in cui la potenza si trova tra il fulcro e la resistenza. Sono un esempio di questo tipo di leve le pinze, la scopa, la canna da pesca. Le leve e il corpo umano Nel corpo umano ci sono leve di tutti e tre i tipi. Osserva le immagini. Come vedi, in alcune articolazioni del corpo si possono riconoscere le leve e si può capire come riescano ad aiutare il movimento. LEVE DI PRIMO TIPO La leva di primo tipo si trova alla base del cranio e consente di sollevare facilmente la testa. Il fulcro, l’articolazione del capo, si trova tra la potenza, l’azione dei muscoli della nuca, e la resistenza, il peso della testa. LEVE DI SECONDO TIPO La leva di secondo tipo si trova nel piede e consente di sollevare il peso del corpo durante il passo. Il peso del corpo è la resistenza e si trova tra la potenza, l’azione dei muscoli del polpaccio, e il fulcro, le articolazioni delle dita del piede. LEVE DI TERZO TIPO La leva di terzo tipo è collocata nel braccio e permette di sollevare i pesi che si tengono con la mano. La potenza è l’azione dei muscoli del braccio e si trova tra il fulcro, l’articolazione del gomito, e la resistenza, il peso dell’avambraccio. LA FORZA Per capire meglio l’utilità delle leve negli utensili o all’interno del corpo umano occorre riflettere sul concetto di forza. Tutti i corpi, tutte le parti del corpo e tutti gli oggetti sono sottoposti a una forza particolare: il peso, o forza di gravità, che li attira verso il basso. Le leve presenti nel corpo umano consentono di svolgere alcune funzioni quotidiane. La leva posta nella caviglia permette di sollevare con più facilità il peso del corpo quando si cammina, la leva posta alla base del cranio consente di reggere il peso della testa quando il corpo è eretto, la leva del gomito permette di sollevare facilmente gli oggetti. Il principio di funzionamento delle leve è stato applicato a varie macchine molto semplici che alleggeriscono il lavoro dell’uomo. ⇒ Quaderno delle competenze Pag. 144 <