Ripasso veloce

RIPASSO VELOCE STUDIARE FACILE I PROBLEMI In matematica si parla di “problema” quando si conoscono alcuni dati di una situazione e con una o più domande se ne ricavano altri. COME SI RISOLVONO I PROBLEMI Vi sono vari modi per risolvere un problema: con i segmenti,coi diagrammio con le espressioni.(24 − 6) : 2 = 9L'ESPRESSIONE L'espressione è una sequenza di numeri legati tra loro dai segni delle operazioni. Le espressioni possono contenere le parentesi tonde ( ), quadre [ ] o graffe { }. Es. {20 – [81 : (90 : 45 + 7)] + 1} : 2 =LA POTENZA La potenza è il prodotto di tanti fattori uguali alla base, quanti ne indica l’esponente. Es. 3 × 3 × 3 = 33 tre alla terzaI NUMERI RELATIVI I numeri relativi sono numeri preceduti dal segno + o –. Sono numeri negativi se sono preceduti dal segno –. Sono numeri positivi se sono preceduti dal segno +. Lo zero non ha alcun segno. I MULTIPLI E I DIVISORI Un numero è multiplo di un altro quando lo contiene un numero esatto di volte. Un numero è divisore di un altro quando è contenuto un numero esatto di volte. I NUMERI PRIMI I numeri primi sono numeri che si possono dividere solo per 1 e per loro stessi.Es. 17 : 17 = 1     17 : 1 = 17LE FRAZIONI indicano le parti uguali di un intero. Le frazioni complementari sono le frazioni che sommate formano un intero. Es. 2 ⁄6 + 4 ⁄6 = 6 ⁄6 La frazione propria ha il numeratore minore del denominatore. Es. 3 ⁄4 La frazione impropria ha il numeratore maggiore del denominatore. Es. 5 ⁄3 La frazione apparente ha il numeratore multiplo del denominatore. Es. 4 ⁄4 Le frazioni equivalenti rappresentano la stessa parte di un intero. Es. 2 ⁄4 = 4 ⁄8 La frazione decimale ha al denominatore 10, 100 o 1000. Es. 3 ⁄10     2 ⁄100     4 ⁄1000 La frazione decimale con denominatore 100 si può scrivere sotto forma di percentuale. Es. 25 ⁄100 = 25% Ogni frazione decimale si può scrivere come numero decimale. Es. 12 ⁄10 = 1,2
RIPASSO VELOCE STUDIARE FACILE I PROBLEMI In matematica si parla di “problema” quando si conoscono alcuni dati di una situazione e con una o più domande se ne ricavano altri. COME SI RISOLVONO I PROBLEMI Vi sono vari modi per risolvere un problema: con i segmenti,coi diagrammio con le espressioni.(24 − 6) : 2 = 9L'ESPRESSIONE L'espressione è una sequenza di numeri legati tra loro dai segni delle operazioni. Le espressioni possono contenere le parentesi tonde ( ), quadre [ ] o graffe { }. Es. {20 – [81 : (90 : 45 + 7)] + 1} : 2 =LA POTENZA La potenza è il prodotto di tanti fattori uguali alla base, quanti ne indica l’esponente. Es. 3 × 3 × 3 = 33 tre alla terzaI NUMERI RELATIVI I numeri relativi sono numeri preceduti dal segno + o –. Sono numeri negativi se sono preceduti dal segno –. Sono numeri positivi se sono preceduti dal segno +. Lo zero non ha alcun segno. I MULTIPLI E I DIVISORI Un numero è multiplo di un altro quando lo contiene un numero esatto di volte. Un numero è divisore di un altro quando è contenuto un numero esatto di volte. I NUMERI PRIMI I numeri primi sono numeri che si possono dividere solo per 1 e per loro stessi.Es. 17 : 17 = 1     17 : 1 = 17LE FRAZIONI indicano le parti uguali di un intero. Le frazioni complementari sono le frazioni che sommate formano un intero. Es. 2 ⁄6 + 4 ⁄6 = 6 ⁄6 La frazione propria ha il numeratore minore del denominatore. Es. 3 ⁄4 La frazione impropria ha il numeratore maggiore del denominatore. Es. 5 ⁄3 La frazione apparente ha il numeratore multiplo del denominatore. Es. 4 ⁄4 Le frazioni equivalenti rappresentano la stessa parte di un intero. Es. 2 ⁄4 = 4 ⁄8 La frazione decimale ha al denominatore 10, 100 o 1000. Es. 3 ⁄10     2 ⁄100     4 ⁄1000 La frazione decimale con denominatore 100 si può scrivere sotto forma di percentuale. Es. 25 ⁄100 = 25% Ogni frazione decimale si può scrivere come numero decimale. Es. 12 ⁄10 = 1,2 <