Il Nuovo Giramondo - Storia e Geografia 5 Sfoglialibro

patrimonio C I T TA D I N I d e l M O N D O UNESCO La civiltà romana 3 4 POMPEI Di Pompei sono rimasti il foro principale e gli edi ci pubblici, come il Capitolium (tempio dedicato alla triade Giove, Giunone e Minerva), la Basilica (cioè il tribunale), i bagni pubblici, gli edi ci civili chiamati la Casa del Chirurgo, le case del Fauno e dei Casti Amanti e la Villa dei Misteri, con raf gurati i riti ("i misteri") del culto del dio Dioniso. 1 O Una coppia di giovani in un affresco rinvenuto in una casa di Pompei. 2 O Il più grande pani cio della città con gli impianti per cuocere il pane. 3 O Calco di un corpo sepolto dall'eruzione. 4 O Nell'affresco compare una donna che prepara gli strumenti per un concerto. 5 O La bottega di un fornaio in un affresco. 6 O Veduta di Pompei con il Vesuvio alle spalle. 5 Lo sa pevi che.. Nel 1997 . l'UN 6 ESCO ha Pompei, dichiarato Ercolano e Stabia "Patrimo nio Mond iale dell'U Il Comita manità". to ha dec is o di prom l'area, co u nsideran do che gli overe straordin ari di Pompe reper ti delle citt à i, Ercolan o e delle limitrofe città , sepolte dall'eruz del Vesu ione vio del 79 d.C., cos la testim tituiscon onianza u o nica di un struttura a sociale c onser vat pressoch a é intatta per due m illenni. All'ingresso di alcune case sono stati trovati mosaici che raf gurano un cane alla catena. Spesso sono accompagnati dalla scritta CAVE CANEM che signi ca "attenti al cane", proprio lo stesso messaggio che compare oggi davanti a certe abitazioni. 87

Il Nuovo Giramondo - Storia e Geografia 5 Sfoglialibro