Chi erano gli Etruschi

STORIA I popoli italici Chi erano gli ETRUSCHI Ancora oggi non si sa quando gli Etruschi arrivarono in Italia. Secondo alcuni provenivano dall Asia Minore guidati dal re Tirreno, che diede poi il nome al mare di fronte alla Toscana. Per altri erano un popolo italico che poi si fuse con la civiltà villanoviana. In ogni caso è certo che la loro civiltà si sia sviluppata a partire dall 800 a.C., dato che città etrusche come Tarquinia e Populonia erano già conosciute nel 700 a.C. Gli Etruschi occuparono a nord la Pianura Padana, al centro le coste della Toscana e del Lazio e parte dell Umbria, a sud parte della Campania. Dopo il VI secolo a.C. iniziò un periodo di crisi: gli Etruschi subirono pesanti sconfitte dai Celti a nord e da Greci e Sanniti a sud finché, nel 396 a.C., la conquista della città di Veio da parte dei Romani segnò il loro declino definitivo. CELTI VENETI Melzo Mantova Adria Parma LIGURI MAR LIGURE Modena Bologna Marzabotto Fiesole Spina Ravenna Cesena Rimini Arezzo MAR Volterra ADRIATICO Cortona Siena Perugia Populonia Chiusi Orvieto Vetulonia Volsini Vulci ITALICI Tarquinia Veio Alalia Cerveteri Preneste Roma Capua MAR TIRRENO Cuma Pompei Territori etruschi Città della Lega Etrusca o delle Dodici città Busto di donna etrusca oggi al Museo Archeologico di Chiusi. In basso, particolare dalla Tomba dei Giocolieri a Tarquinia, in Lazio. 44 Aree etrusche con presenza di Latini Espansione in Campania Espansione in Emilia Sotto, rovine del tempio etrusco di Tarquinia.

Chi erano gli Etruschi