Il Nuovo Giramondo - Storia e Geografia 5 Sfoglialibro

Il Faro di Alessandria fu costruito sull'isola di Pharos, di fronte al porto di Alessandria, tra il 300 a.C. e il 280 a.C. Fu una delle costruzioni più avanzate della tecnologia ellenistica, al punto da rimanere funzionante no al XIV secolo, quando venne distrutto da due terremoti. PERSIANI > E MACEDONI L'età ellenistica o Quaderno delle competenze Pagg. 14 - 15 Ricostruzione della città di Alessandria La Biblioteca fu costruita nel III secolo a.C. durante il regno di Tolomeo II. STUDIO con METODO W Veri co le informazioni LA BIBLIOTECA REALE Fondamentale per la vita culturale fu la Biblioteca di Alessandria, la più grande e ricca biblioteca del mondo antico e uno dei principali poli culturali ellenistici. Sorgeva accanto al Museo, un'istituzione in cui soggiornavano i più grandi poeti e scienziati del tempo. Il Museo era gestito da un direttore nominato direttamente dal re; egli dirigeva una squadra di studiosi che avevano il compito di annotare e correggere i testi delle varie opere poi conservate all'interno della Biblioteca. Si suppone che nel III secolo a.C. i rotoli conservati fossero circa quattrocentonovantamila. La Biblioteca andò distrutta nell'antichità e, nel 2002, è stata edificata in suo ricordo la moderna Bibliotheca Alexandrina. Indica con una se ogni affermazione è vera o falsa. o La lingua dell'impero di Alessandro era il greco. Vero Falso o Pergamo era la città più importante dell'età ellenistica. Vero Falso o Il Faro di Alessandria è ancora funzionante. Vero Falso 31 STORIA I Greci
Il Nuovo Giramondo - Storia e Geografia 5 Sfoglialibro