Chi erano Persiani

Chi erano i PERSIANI > E MACEDONI Chi erano i Persiani PERSIANI I Persiani vivevano in un territorio affacciato sul Golfo Persico che corrisponde all'incirca all'attuale stato dell'Iran. Verso la metà del VI secolo a.C., i Persiani, guidati prima da Ciro e poi da suo figlio Cambise II, crearono un immenso impero che comprendeva la Mesopotamia, l'Egitto, la Fenicia e l'Asia Minore. Nel V secolo a.C. salì al trono Dario I che portò il dominio di quel popolo alla sua massima espansione. STUDIO con METODO W Riassumo il testo. Ripeti il testo di queste due pagine aiutandoti con la cartina. NOTIZIE dal PASSATO LA STRUTTURA DELL IMPERO Per governare un impero così vasto, Dario lo divise in 20 province dette satrapie, perché rette dai satrapi, ossia governatori locali incaricati di riscuotere le tasse e amministrare la giustizia. Inoltre, per attenuare le tensioni con i popoli conquistati, garantì il rispetto della loro autonomia politica e delle loro tradizioni religiose. La capitale dell'impero era Persepoli, ma importante era anche Susa, città collegata al Mar Nero da una strada chiamata Strada reale, lunga quasi 2700 chilometri e percorsa da semplici viaggiatori, dai mercanti con le loro carovane al seguito, da soldati. Dario, inoltre, continuò la politica di espansione dell'impero: arrivò a est fino al fiume Indo, mentre per conquistare nuovi territori a ovest, combatté contro i Greci una guerra che durò vent'anni. Dario si fece inventare un proprio alfabeto cuneiforme grazie al quale gli studiosi hanno decifrato anche i caratteri cuneiformi più antichi dando così inizio all assiriologia, la scienza che studia le civiltà mesopotamiche. AR M SP CA IO MAR NERO Susa Sardi Ninive Persepoli MAR MEDITERRANEO OCEANO INDIANO STORIA I Greci Persia Impero persiano Territorio dei Greci Strada reale I resti della città di Persepoli. Il sito archeologico è stato dichiarato Patrimonio dell'Umanità dall'Unesco nel 1979. 25

Chi erano Persiani