Focus • L'eredità della Grecia antica

STORIA attiva L'eredità della Grecia antica FOCUS L'arte L'arte, la scrittura e le conoscenze scienti che nate nella Grecia antica si diffusero rapidamente tra i popoli del Mediterraneo, al punto da diventare l'esempio da seguire per gli artisti, gli scrittori e gli scienziati dei secoli successivi. IL RACCONTO DELLA STORIA I Greci Erodoto, vissuto nel V secolo a.C., è considerato il padre degli studi storici. Instancabile viaggiatore, è stato il primo che ha raccontato gli usi di molti popoli antichi con informazioni e studi condotti sui luoghi descritti. Altro maestro degli storici fu Tucidide, originario di Atene, che ha raccontato le Guerre del Peloponneso. L'arte greca si basa su precisi equilibri di bellezza. Tra le opere principali ricordiamo la Venere di Milo, le statue realizzate da Fidia per il tempio del Partenone ad Atene e i Bronzi di Riace. Sopra: le statue dello scultore Fidia per il Partenone di Atene. Sotto: uno scultore contemporaneo all'opera. A sinistra, una statua che raf gura lo storico greco Erodoto. A destra, uno storico nel suo studio. dic i L a me na Ippòcrate, vissuto tra il IV e III secolo a.C., fu il medico più famoso della sua epoca e il fondatore della medicina scienti ca in Grecia. A Ippocrate viene attribuito un famoso "Giuramento" che ogni medico ancora oggi recita e in cui sono dichiarati i principi di buon comportamento morale nella professione medica. A sinistra, una statua che raf gura Ippocrate. A destra, chirurghi al lavoro in sala operatoria. 19

Focus • L'eredità della Grecia antica