Il Nuovo Giramondo - Storia e Geografia 5 Sfoglialibro

SARDEGNA > GEOGRAFIA Le regioni italiane o Quaderno delle competenze Pag. 72 Tra le attività dell'isola c'è l'artigianato (famoso per la produzione di tappeti e tessuti), la pesca e la coltivazione delle mandorle. W Occupati per settore 68% LA POPOLAZIONE 24% Primario La popolazione sarda non è molto numerosa e si concentra soprattutto nelle città e lungo le coste. La Sardegna è una regione autonoma a statuto speciale. Secondario Terziario 8% L'ECONOMIA CAGLIARI il capoluogo L agricoltura si pratica soprattutto nella piana di Campidano, dove si coltivano grano, ortaggi, mandorle e uva per vini di qualità. Importante l allevamento di pecore e capre, da cui si ottengono lana, ma soprattutto il latte, che sarà poi utilizzato per produrre formaggi famosi, fra i quali il tipico pecorino sardo. Meno rilevante di un tempo la pesca. L'industria è poco sviluppata e comprende aziende alimentari, meccaniche, tessili (Nuoro), metallurgiche e petrolifere (Cagliari e Porto Torres). L industria estrattiva ha subito un forte calo. Molti siti minerari, infatti, dopo uno sfruttamento durato secoli, hanno cessato la propria attività. Di una certa rilevanza è ancora l'estrazione del granito nella zona di Tempio Pausania e quella del sale a Cagliari e Sant'Antioco. L artigianato produce monili di corallo, ceramiche, tessuti ricamati, ferro battuto, cuoio e oggetti in sughero, materiale che si ottiene dalla corteccia di una pianta tipica della regione, la quercia da sughero. I porti più importanti sono Cagliari, Porto Torres e Olbia. L attività principale della regione resta il turismo grazie alla bellezza delle coste e del mare, ma anche di zone interne come il Monte Limbara, il Gennargentu, l Ogliastra e la valle dei nuraghi nel Meilogu. Fondata dai Fenici nell VIII secolo a.C. nella zona meridionale della pianura del Campidano, è sempre stata il centro economico e culturale dell isola. Il suo porto è classi cato "internazionale" per via della sua importanza nel panorama italiano ed estero, per le funzioni commerciali, industriali, turistiche e di servizio per i passeggeri. Veduta della città di Cagliari. A sinistra, il massiccio del Gennargentu che comprende le cime più elevate dell'isola. A destra, la meravigliosa insenatura di Cala Domestica. 185
Il Nuovo Giramondo - Storia e Geografia 5 Sfoglialibro