Il Nuovo Giramondo - Storia e Geografia 5 Sfoglialibro

TOSCANA > GEOGRAFIA Le regioni italiane Veduta delle colline del Chianti, dove si producono vini famosi in tutto il mondo. Le più importanti sono quelle del Chianti, le Colline Senesi e le Colline Metallifere, il cui sottosuolo è ricco di risorse minerarie. La pianura più estesa della regione è il Valdarno, di origine alluvionale, in cui scorre il fiume Arno, che è il principale della regione. A nord si trova la pianura della Versilia, mentre più a sud c'è l'altra grande pianura toscana, la Maremma, un tempo paludosa e oggi bonificata, che prosegue poi nel Lazio. Dopo l'Arno, che nasce dal Monte Falterona e che lungo il suo corso attraversa le città di Firenze e Pisa, altri fiumi di una certa importanza sono l'Ombrone e il Cecina. Le coste sono perlopiù basse e sabbiose, ad eccezione dei promontori di Piombino e dell Argentario, vicino al quale si trova la laguna di Orbetello. Di fronte al tratto di costa tra Livorno e l'Argentario, si trova l'Arcipelago Toscano, composto da sette isole di cui le più importanti sono l Isola d Elba, terza in Italia per estensione e l'Isola del Giglio. L'area marina che delimita l'arcipelago è Parco Nazionale. Il clima è caratterizzato da inverni freddi ed estati fresche nell'Appennino e da estati calde e inverni miti nelle zone costiere. LA POPOLAZIONE La Toscana conta più di 3 milioni e mezzo di abitanti, pari al 6% della popolazione nazionale, concentrati soprattutto nelle città del nord della regione, dove l'economia è più sviluppata. a Geostori il capoluogo FIRENZE Fondata dagli Etruschi nel 150 a.C., Firenze venne battezzata "Florentia" dai Romani nel 59 a.C. stata la città di Dante Alighieri e, nel Rinascimento, sotto la Signoria dei Medici, fu uno dei maggiori centri artistici e culturali, grazie a Leonardo da Vinci, Michelangelo Buonarroti, Sandro Botticelli, Filippo Brunelleschi e Niccolò Machiavelli. Tra i luoghi e monumenti più noti vi sono il Palazzo Vecchio, il Duomo, il campanile di Giotto, Piazza della Signoria e Ponte Vecchio sull'Arno. Dal 1982 l Unesco ha riconosciuto il centro storico di Firenze Patrimonio dell Umanità. Palazzo Pitti Dal 1865 al 1871 Firenze fu capitale d'Italia e Palazzo Pitti fu eletto residenza reale. Oggi, insieme al Giardino di Boboli, è uno dei tre poli museali più importanti e visitati della città, dopo la Galleria degli Uf zi e l Accademia. Ospita una manifestazione di moda tra le più importanti al mondo. Palazzo Vecchio, simbolo di Firenze. 149

Il Nuovo Giramondo - Storia e Geografia 5 Sfoglialibro