Sintesi del testo

SINTESI DEL TESTO STUDIARE FACILE Chi sono↓  I GRECI  Un popolo nato dalla mescolanza dei Micenei con i Dori che li sconfissero intorno al 1100 a.C. Che cos'era la “polis”?↓ La “polis” era la città-stato in cui vivevano i Greci. Ogni polis era autonoma dalle altre e governata dall’assemblea dei cittadini. Le polis avevano tutte la stessa struttura: l'acropoli nel punto più alto, in basso l'agorà e la kora con il teatro e il porto. Le principali polis greche erano Sparta e Atene. Com’era organizzata Atene?↓ Atene era una città di mare governata da un’assemblea pubblica democratica formata solo da cittadini maschi e liberi. Con il voto si decidevano le leggi. Un gruppo di cittadini provvedeva a farle eseguire e i giudici a punire i trasgressori. Le donne erano relegate nel gineceo fin da piccole, mentre i maschi frequentavano la scuola e la vita politica. Com’era organizzata Sparta?↓ Sparta era governata da un gruppo ristretto di spartiati, i membri di famiglie ricche e guerriere. C'erano i perieci, ossia commercianti e artigiani, e infine gli iloti, gli schiavi che coltivavano i campi. Maschi e femmine frequentavano scuola e palestre, ma solo i maschi diventavano soldati. Che cos'erano le colonie?↓ Intorno all’anno 600 c.C. le terre coltivate non erano più sufficienti per sfamare la popolazione sempre più numerosa. Per questo i Greci fondarono altre polis in altre terre come, per esempio, in Italia meridionale. Com'era l’arte greca?↓ Le architetture più curate erano quelle dei templi, dotati di colonnati e bassorilievi. La scultura era famosa per la capacità di riprodurre la figura umana in modo pressoché perfetto. Le pitture sui vasi erano realizzate con le tecniche dette "a figure nere" e "a figure rosse". Com'era la religione?↓ I Greci erano politeisti e gli dèi avevano aspetto e caratteristiche umane. Com'era il teatro?↓ Il teatro in Grecia aveva la funzione di divertire ed educare, quindi per i cittadini più poveri gli spettacoli erano gratuiti. Nel corso del tempo
SINTESI DEL TESTO STUDIARE FACILE Chi sono↓  I GRECI  Un popolo nato dalla mescolanza dei Micenei con i Dori che li sconfissero intorno al 1100 a.C. Che cos'era la “polis”?↓ La “polis” era la città-stato in cui vivevano i Greci. Ogni polis era autonoma dalle altre e governata dall’assemblea dei cittadini. Le polis avevano tutte la stessa struttura: l'acropoli nel punto più alto, in basso l'agorà e la kora con il teatro e il porto. Le principali polis greche erano Sparta e Atene. Com’era organizzata Atene?↓ Atene era una città di mare governata da un’assemblea pubblica democratica formata solo da cittadini maschi e liberi. Con il voto si decidevano le leggi. Un gruppo di cittadini provvedeva a farle eseguire e i giudici a punire i trasgressori. Le donne erano relegate nel gineceo fin da piccole, mentre i maschi frequentavano la scuola e la vita politica. Com’era organizzata Sparta?↓ Sparta era governata da un gruppo ristretto di spartiati, i membri di famiglie ricche e guerriere. C'erano i perieci, ossia commercianti e artigiani, e infine gli iloti, gli schiavi che coltivavano i campi. Maschi e femmine frequentavano scuola e palestre, ma solo i maschi diventavano soldati. Che cos'erano le colonie?↓ Intorno all’anno 600 c.C. le terre coltivate non erano più sufficienti per sfamare la popolazione sempre più numerosa. Per questo i Greci fondarono altre polis in altre terre come, per esempio, in Italia meridionale. Com'era l’arte greca?↓ Le architetture più curate erano quelle dei templi, dotati di colonnati e bassorilievi. La scultura era famosa per la capacità di riprodurre la figura umana in modo pressoché perfetto. Le pitture sui vasi erano realizzate con le tecniche dette "a figure nere" e "a figure rosse". Com'era la religione?↓ I Greci erano politeisti e gli dèi avevano aspetto e caratteristiche umane. Com'era il teatro?↓ Il teatro in Grecia aveva la funzione di divertire ed educare, quindi per i cittadini più poveri gli spettacoli erano gratuiti. Nel corso del tempo <