Focus • Cinema e TV a Torino

GEOGRAFIA ATTIVA » FOCUS LE REGIONI ITALIANE Cinema e TV a Torino Il cinema è un vecchio amore di Torino. È nel capoluogo piemontese che, nel 1896, i francesi fratelli Lumière, gli inventori del cinema, fecero la prima proiezione di un film in Italia. Nel 1907 a Torino erano attive già cinque case di produzione cinematografica. In una di queste, nel 1914, il regista Giovanni Pastrone girò Cabiria, uno dei primi kolossal della storia del cinema. Nel 1956 venne aperto il Museo Nazionale del Cinema a Palazzo Chiablese e poi, dal 2000, presso la Mole Antonelliana. La sede Rai La Rai, Radio televisione Italiana, ha avuto la sua prima sede a Torino nel 1954. Ancora oggi a Torino è attivo un centro di produzione: qui sono realizzate le puntate de L’albero azzurro, la trasmissione dedicata ai più piccoli, che con i suoi 24 anni di programmazione è oggi quella più longeva, cioè duratura, della televisione italiana. I fratelli Auguste e Louis Lumière, gli inventori del cinema. Alcune sale del Museo del Cinema all'interno della Mole Antonelliana. Rispondi Cosa guardi in tv? Vai mai al cinema? Che film ti piacciono? LO SAI CHE… La Mole Antonelliana è il simbolo di Torino e l’edificio più alto della città con i suoi 167,5 metri. Ideata da Antonello Antonelli, la sua costruzione iniziò nel 1863, ma finì solo nel 1889, un anno dopo la scomparsa del suo ideatore. Nel 2000, al suo interno è stato inserito un ascensore panoramico dotato di pareti laterali totalmente trasparenti. La Mole è incisa sul retro delle monete da 2 centesimi di euro, coniate dalla Zecca di Stato italiana.
GEOGRAFIA ATTIVA » FOCUS LE REGIONI ITALIANE Cinema e TV a Torino Il cinema è un vecchio amore di Torino. È nel capoluogo piemontese che, nel 1896, i francesi fratelli Lumière, gli inventori del cinema, fecero la prima proiezione di un film in Italia. Nel 1907 a Torino erano attive già cinque case di produzione cinematografica. In una di queste, nel 1914, il regista Giovanni Pastrone girò Cabiria, uno dei primi kolossal della storia del cinema. Nel 1956 venne aperto il Museo Nazionale del Cinema a Palazzo Chiablese e poi, dal 2000, presso la Mole Antonelliana. La sede Rai La Rai, Radio televisione Italiana, ha avuto la sua prima sede a Torino nel 1954. Ancora oggi a Torino è attivo un centro di produzione: qui sono realizzate le puntate de L’albero azzurro, la trasmissione dedicata ai più piccoli, che con i suoi 24 anni di programmazione è oggi quella più longeva, cioè duratura, della televisione italiana. I fratelli Auguste e Louis Lumière, gli inventori del cinema. Alcune sale del Museo del Cinema all'interno della Mole Antonelliana. Rispondi Cosa guardi in tv? Vai mai al cinema? Che film ti piacciono? LO SAI CHE… La Mole Antonelliana è il simbolo di Torino e l’edificio più alto della città con i suoi 167,5 metri. Ideata da Antonello Antonelli, la sua costruzione iniziò nel 1863, ma finì solo nel 1889, un anno dopo la scomparsa del suo ideatore. Nel 2000, al suo interno è stato inserito un ascensore panoramico dotato di pareti laterali totalmente trasparenti. La Mole è incisa sul retro delle monete da 2 centesimi di euro, coniate dalla Zecca di Stato italiana.