Il reticolo geografico

Il reticolo geogra co 1 Leggi il testo e rispondi alle domande. DAL TERRITORIO > ALLA CARTA Le carte geogra che I geografi hanno creato il reticolo geografico composto da 360 meridiani e 180 paralleli per localizzare esattamente qualunque punto sulla superficie terrestre. La distanza di un punto dall'Equatore si chiama latitudine, mentre la sua distanza dal meridiano di Greenwich si chiama longitudine. L altitudine è invece l altezza di un punto rispetto al livello del mare. Conoscendo le coordinate geografiche, cioè latitudine, longitudine e altitudine è possibile localizzare con esattezza un punto sulla Terra. Oggi per ricavare le coordinate geografiche si usa sempre più frequentemente il GPS, uno strumento che fornisce informazioni precise sulla posizione di un luogo tramite un sistema di satelliti in orbita intorno alla Terra. Competenza O Interpreto carte geogra che e globo terrestre. SUSSIDIARIO p. 111 Quali elementi servono per de nire le coordinate geogra che di un luogo? Quale moderno strumento è stato inventato per localizzare un punto sulla super cie terrestre? Da cosa riceve le informazioni? 2 Cancella le affermazioni sbagliate tra quelle proposte. Meridiani e paralleli sono linee immaginarie tracciate sulle carte / tracciate sulla super cie terrestre . L'Equatore è il meridiano / parallelo fondamentale. I meridiani / paralleli si incrociano ai poli. I meridiani / paralleli non si incontrano mai. La misura dei meridiani / paralleli , diminuisce mano a mano che ci si avvicina ai poli. I meridiani / paralleli sono tutti uguali. I meridiani sono 360 / 180 . La longitudine è la distanza di un punto dall'Equatore / dal meridiano di Greenwich . La distanza di un punto dall'Equatore si chiama latitudine / longitudine . Latitudine e longitudine si misurano in centimetri / gradi . 43 GEOGRAFIA Veri co e imparo

Il reticolo geografico