La potenza dei Cretesi

STORIA La fonte scritta > LE CIVILT DEL MEDITERRANEO I Cretesi O Competenza Comprendo i testi storici e uso carte geo-storiche. SUSSIDIARIO p. 87 VASI TESSUTI MARMO It al Egeo Grecia VASI TESSUTI ia AVORIO 2 t to Egi Af r ic a Spagna Britannia STAGNO La potenza dei Cretesi 1 Leggi quanto scriveva lo storico greco Tucidide a proposito del re di Creta Minosse. Minosse, il re più antico tra quelli che conosciamo, si procurò una flotta ed ebbe il dominio su gran parte del mare che ora appartiene ai Greci. Comandò sulle isole Cicladi e ne colonizzò la maggior parte, dopo aver cacEsportazioni Importazioni ciato i Cari ed aver messo i propri figli come governatori. Cercava di eliminare la pirateria dal mare per VASI MAR quanto poteva, in modo che tutti i tributi giunEGEO gessero a lui. I Greci e gli stranieri che vivevano RAME ro Cip sulle coste o abitavano le isole, infatti, iniziarono VASI OLIO a commerciare tra loro e a praticare la pirateria. TESSUTI Questi pirati assalivano i centri che non avevano o r p i C mura difensive e saccheggiavano interi villaggi. OLIO VINO MAR MEDITERRANEO (adattamento da Tucidide, Le storie, UTET, 2008) Indica se le affermazioni sono vere (V) o false (F). I Cretesi furono il primo popolo a possedere una vera e propria otta. V F I Cretesi non possedevano colonie. V F Gli abitanti di alcune zone del Mediterraneo dovevano versare tributi ai Cretesi. V F Il Mediterraneo nell'antichità era infestato da pirati. V F Minosse mise a capo delle isole conquistate i propri gli. V F La maggior parte dei pirati proveniva dalle coste. V F 3 Osserva la cartina: quali prodotti commerciavano i Cretesi con gli altri popoli? PRODOTTI ACQUISTATI 32 PRODOTTI VENDUTI

La potenza dei Cretesi