Le navi fenicie

Le navi fenicie Le navi mercantili dei Fenici erano grandi e in grado di trasportare grossi carichi di merci, mentre quelle da guerra erano lunghe, snelle e velocissime, grazie ai numerosi rematori. Erano anche dotate di un rostro, un'arma di sfondamento posta sulla prua, cioè la parte anteriore dell'imbarcazione. 1 LE CIVILT > DEL MEDITERRANEO I Fenici Competenza O Organizzo le conoscenze e le informazioni. SUSSIDIARIO p. 82 Rispondi alle domande. Che tipo di nave è quella che vedi raf gurata? Da cosa lo puoi capire? 2 Aiutandoti con un dizionario, collega ogni termine alla de nizione o funzione corrispondente. PRUA PONTE VELA QUADRATA ANCORA TIMONI CHIGLIA STIVA Piattaforma sulla quale si muovevano i marinai per governare la nave. Serviva per catturare meglio il vento e dare maggiore velocità alla nave. Parte anteriore della nave, era af lata per fendere meglio le acque e vi venivano disegnati due occhi, che si diceva proteggessero la nave e non perdessero la rotta. Trave posta sotto la nave, che la percorreva da poppa a prua per tutta la lunghezza, dandole stabilità. Permetteva di fermare la nave con qualunque tipo di fondale. Erano due, sistemati a poppa, dove permettevano di regolare con precisione la direzione della nave. Magazzino posto sotto il ponte della nave, dove venivano trasportati i carichi più delicati adagiati su uno strato di sabbia. 29 STORIA Veri co e imparo
Le navi fenicie