La società dei Fenici

STORIA » Il testo storico LE CIVILTÀ DEL MEDITERRANEO - I Fenici La società dei Fenici 1 Leggi il testo, ricava le informazioni necessarie e scrivi sotto a ogni componente della società fenicia il suo ruolo e i suoi compiti. I Fenici erano organizzati in città-stato indipendenti e rivali tra loro, ciascuna con a capo un re, che aveva il ruolo di rappresentare gli dei ed era considerato un loro “funzionario”. Il re regnava incontrastato esercitando anche il potere di giudice e vigilando sui culti religiosi. Il sovrano governava affiancato da un consiglio di anziani, che interveniva nelle questioni della città. Quella dei mercanti era la classe più importante nella società fenicia: la ricchezza di questo popolo proveniva infatti soprattutto dalle numerose attività economiche dei mercanti e dai loro intensi commerci. Al di sotto della classe mercantile, vi erano gli uomini liberi, cioè artigiani, marinai, contadini e pastori. Gli schiavi erano in fondo alla scala sociale, si occupavano dei lavori più umili ed erano spesso le vittime della pirateria fenicia. Re: Consiglio degli anziani: Mercanti: Uomini liberi: Schiavi: 2 Rifletti e rispondi alle domande. Perché la classe dei mercanti era così importante presso i Fenici? Cosa significa la parola “pirateria”? Cercala sul dizionario e scrivi qui il suo significato. Competenza Comprendo le caratteristiche delle civiltà del passato. SUSSIDIARIO p. 80
STORIA » Il testo storico LE CIVILTÀ DEL MEDITERRANEO - I Fenici La società dei Fenici 1 Leggi il testo, ricava le informazioni necessarie e scrivi sotto a ogni componente della società fenicia il suo ruolo e i suoi compiti. I Fenici erano organizzati in città-stato indipendenti e rivali tra loro, ciascuna con a capo un re, che aveva il ruolo di rappresentare gli dei ed era considerato un loro “funzionario”. Il re regnava incontrastato esercitando anche il potere di giudice e vigilando sui culti religiosi. Il sovrano governava affiancato da un consiglio di anziani, che interveniva nelle questioni della città. Quella dei mercanti era la classe più importante nella società fenicia: la ricchezza di questo popolo proveniva infatti soprattutto dalle numerose attività economiche dei mercanti e dai loro intensi commerci. Al di sotto della classe mercantile, vi erano gli uomini liberi, cioè artigiani, marinai, contadini e pastori. Gli schiavi erano in fondo alla scala sociale, si occupavano dei lavori più umili ed erano spesso le vittime della pirateria fenicia. Re:  Consiglio degli anziani:  Mercanti:  Uomini liberi:  Schiavi:  2 Rifletti e rispondi alle domande. Perché la classe dei mercanti era così importante presso i Fenici?  Cosa significa la parola “pirateria”? Cercala sul dizionario e scrivi qui il suo significato.  Competenza Comprendo le caratteristiche delle civiltà del passato. SUSSIDIARIO p. 80