I tipi di ecosistemi

SCIENZE » Il mondo dei viventi GLI ECOSISTEMI - I tipi di ecosistemi I tipi di ecosistemi Esistono 3 tipi di ecosistemi: ecosistemi terrestri: praterie, savana, tundra, foreste, ecc… ecosistemi acquatici: fiumi, mari, laghi, stagni, oceani, ecc… ecosistemi artificiali: città con le loro strade, palazzi, fabbriche, campi coltivati, ecc… I primi due sono gli ecosistemi naturali, cioè si sono formati nel corso della storia del pianeta. Il terzo riguarda gli ecosistemi creati dall’uomo, modificando quelli naturali. STUDIO con METODO ▼ Applico le informazioni. Quanti animali e vegetali ci sono in un prato? Osserva un prato e individua le piante e gli animali che ci vivono. Al termine dell’elenco, avrai ricostruito i fattori biologici dell’ecosistema che hai osservato. ECOSISTEMA TERRESTRE Savana ECOSISTEMA ACQUATICO Lago ECOSISTEMA ARTIFICIALE Città L’ECOLOGIA L’Ecologia è la scienza che studia le relazioni tra gli esseri viventi e l’ambiente in cui vivono. L’ecologia ha scoperto che tutti gli elementi e gli organismi partecipano all’equilibrio dell’ecosistema e che nessuno di essi può essere eliminato senza conseguenze. A volte un ecosistema può essere messo in pericolo dall’intervento dell’uomo, quando, per esempio disbosca, scava le montagne, devia i fiumi, inquina le acque o l’aria.Lo studio dell’ecologia è importante per conoscere come funzionano gli ecosistemi e per imparare a rispettare il loro equilibrio delicato e per riconoscere quali azioni umane possono essere vantaggiose o svantaggiose per la tutela dell’ambiente. L’inquinamento è una delle più pericolose conseguenze delle attività umane sull’ambiente.
SCIENZE » Il mondo dei viventi GLI ECOSISTEMI - I tipi di ecosistemi I tipi di ecosistemi Esistono 3 tipi di ecosistemi: ecosistemi terrestri: praterie, savana, tundra, foreste, ecc… ecosistemi acquatici: fiumi, mari, laghi, stagni, oceani, ecc… ecosistemi artificiali: città con le loro strade, palazzi, fabbriche, campi coltivati, ecc… I primi due sono gli ecosistemi naturali, cioè si sono formati nel corso della storia del pianeta. Il terzo riguarda gli ecosistemi creati dall’uomo, modificando quelli naturali. STUDIO con METODO ▼ Applico le informazioni. Quanti animali e vegetali ci sono in un prato? Osserva un prato e individua le piante e gli animali che ci vivono. Al termine dell’elenco, avrai ricostruito i fattori biologici dell’ecosistema che hai osservato. ECOSISTEMA TERRESTRE Savana ECOSISTEMA ACQUATICO Lago ECOSISTEMA ARTIFICIALE Città L’ECOLOGIA L’Ecologia è la scienza che studia le relazioni tra gli esseri viventi e l’ambiente in cui vivono. L’ecologia ha scoperto che tutti gli elementi e gli organismi partecipano all’equilibrio dell’ecosistema e che nessuno di essi può essere eliminato senza conseguenze. A volte un ecosistema può essere messo in pericolo dall’intervento dell’uomo, quando, per esempio disbosca, scava le montagne, devia i fiumi, inquina le acque o l’aria.Lo studio dell’ecologia è importante per conoscere come funzionano gli ecosistemi e per imparare a rispettare il loro equilibrio delicato e per riconoscere quali azioni umane possono essere vantaggiose o svantaggiose per la tutela dell’ambiente. L’inquinamento è una delle più pericolose conseguenze delle attività umane sull’ambiente.