Gli ecosistemi

SCIENZE » Il mondo dei viventi Gli ECOSISTEMI L'ecosistema è un ambiente in cui gli esseri viventi vegetali e animali e gli elementi non viventi come il suolo, l'acqua, la luce, l'aria sono in relazione strettissima tra loro. Un ecosistema può essere piccolo come una pozza d'acqua o la cavità di un albero, oppure grande come un deserto o un oceano. Inoltre può ospitare pochissime specie viventi come migliaia. L’ecosistema e le catene alimentari - Apprendimento individualizzato L’ecosistema del gufo e della quercia è il bosco, quello del delfino è invece il mare. Sono ecosistemi anche un parco cittadino o una vasca di pesci rossi oppure un formicaio. ECOSISTEMI IN EQUILIBRIO Un ecosistema si dice in equilibrio quando sono disponibili le sostanze nutritive per tutti gli organismi che ne fanno parte. È per questo che gli ecosistemi sono molto fragili: il cambiamento o l'eliminazione di uno qualunque dei suoi componenti si può ripercuotere su tutti gli altri, modificando l'ecosistema e alterandone l'equilibrio. LE PAROLE DELLA SCIENZA Ecosistema Questa parola è stata utilizzata per la prima volta dallo scienziato inglese Arthur G. Tansley nel 1935. ⇒ Quaderno delle competenze Pagg. 157-158
SCIENZE » Il mondo dei viventi Gli ECOSISTEMI L'ecosistema è un ambiente in cui gli esseri viventi vegetali e animali e gli elementi non viventi come il suolo, l'acqua, la luce, l'aria sono in relazione strettissima tra loro. Un ecosistema può essere piccolo come una pozza d'acqua o la cavità di un albero, oppure grande come un deserto o un oceano. Inoltre può ospitare pochissime specie viventi come migliaia.     L’ecosistema e le catene alimentari - Apprendimento individualizzato L’ecosistema del gufo e della quercia è il bosco, quello del delfino è invece il mare. Sono ecosistemi anche un parco cittadino o una vasca di pesci rossi oppure un formicaio. ECOSISTEMI IN EQUILIBRIO Un ecosistema si dice in equilibrio quando sono disponibili le sostanze nutritive per tutti gli organismi che ne fanno parte. È per questo che gli ecosistemi sono molto fragili: il cambiamento o l'eliminazione di uno qualunque dei suoi componenti si può ripercuotere su tutti gli altri, modificando l'ecosistema e alterandone l'equilibrio. LE PAROLE DELLA SCIENZA Ecosistema Questa parola è stata utilizzata per la prima volta dallo scienziato inglese Arthur G. Tansley nel 1935. ⇒ Quaderno delle competenze  Pagg. 157-158