Introduzione

STORIA Le civiltà del Mediterraneo Chi erano i CRETESI MAR EGEO GRECIA ASIA MINORE Cnosso Heraklion Mallia MAR MEDITERRANEO Festo Una giara minoica ritrovata nel sito archeologico del palazzo di Mallia sull'isola di Creta. o Quaderno delle competenze Da pag. 32 a pag. 35 o Atlante Pagg. 12 - 13 Zakros L'isola di Creta è stata la culla della prima grande civiltà mediterranea. La civiltà cretese nacque intorno al 2500 a.C. ed è detta anche minoica dal nome di Minosse, il più famoso dei re di Creta. I Cretesi non formarono mai uno Stato unitario; infatti erano divisi in città-palazzo autonome e indipendenti, governate ognuna da un re-sacerdote. I palazzi erano costruzioni enormi. Erano innanzitutto la residenza del re, che da lì, assieme ai funzionari, organizzava la vita civile, amministrava la giustizia e celebrava i riti religiosi. I palazzi erano anche il centro delle attività economiche e al loro interno si immagazzinavano i prodotti agricoli, soprattutto olio, vino e cereali. Fuori dal palazzo abitava il resto della popolazione, cioè operai, artigiani, mercanti e schiavi. A anco, il cosiddetto Trono di Minosse, nel palazzo di Cnosso: i giardini dipinti sulle pareti rivelano una grande capacità di osservazione della natura. Sopra, un affresco del palazzo di Cnosso. 86

Introduzione