Chi erano i Cinesi

STORIA Le civiltà dei grandi umi > CINESI E INDI Chi erano i Cinesi o Quaderno delle competenze Pagg. 22 - 23 NOTIZIE dal PASSATO L'invenzione della seta Per ottenere la seta si usa ancora oggi il procedimento inventato dai Cinesi nel 2000 a.C.: i bachi da seta, che si cibano di foglie della pianta del gelso, producono un unico lo con cui pian piano si avvolgono in un bozzolo. Il bozzolo viene quindi immerso in acqua calda e il lo srotolato. Il lato ottenuto viene poi lavorato per realizzare la stoffa di seta. OSSERVO e RISPONDO Osserva l'immagine e completa il disegno con queste parole: piantine di riso cesti aratro 68 Chi erano i CINESI I primi villaggi dell'antica civiltà cinese sorsero a partire dal 3000 a.C. lungo le rive del Fiume Azzurro e del Fiume Giallo, così chiamato per il colore delle sue acque ricche di limo. La popolazione era dedita soprattutto all'agricoltura e l'uso dell'aratro permise ai contadini di realizzare grandi coltivazioni di miglio e orzo lungo il fiume Giallo e di riso nelle regioni più calde lungo la costa. Rispetto alle altre civiltà dei grandi fiumi l'allevamento di mucche, pecore e capre era meno diffuso, mentre era molto praticato l'allevamento dei bachi da seta, da cui i Cinesi ricavavano il prezioso filato. Questo popolo non aveva una religione ufficiale, ma molte regole e credenze; erano venerati lo spirito degli antenati e alcune divinità legate alla natura. I Cinesi erano divisi in tanti regni governati da re che appartenevano a dinastie, cioè a famiglie che si tramandavano il potere di padre in figlio. Il sovrano viveva a corte con i sacerdoti e isolato dal resto della popolazione, da cui riscuoteva le tasse attraverso i suoi funzionari, chiamati mandarini.

Chi erano i Cinesi