Introduzione

STORIA Le civiltà dei grandi umi Chi erano gli Arran EBREI o Quaderno delle competenze Pagg. 20 - 21 Eu fra T ig te ri MESOPOTAMIA REGNO D'ISRAELE MAR MEDITERRANEO Samaria TERRA DI CANAAN Ur GOLFO PERSICO Gerusalemme Nilo REGNO DI GIUDA MONTE SINAI Dalla Mesopotamia alla Terra di Canaan Dalla Terra di Canaan all'Egitto Dall'Egitto alla Terra di Canaan Gli Eb Ebreii erano un popolo nomade che viveva nelle zone desertiche vicino a Ur, in Mesopotamia. Erano pastori, per cui la loro attività principale era l allevamento di pecore e capre. Intorno al 1900 a.C. intrapresero un lungo viaggio in cerca di una terra più fertile e giunsero nella Terra di Canaan, nella valle del fiume Giordano, dove si stabilirono. Il Muro del pianto, unico resto del tempio di Gerusalemme. Tra le fessure delle pietre i fedeli lasciano biglietti con preghiere e invocazioni. 62 UN POPOLO IN CAMMINO Nel 1700 a.C., forse in seguito ad una terribile carestia, cioè una grave mancanza di cibo causata da un prolungato periodo di siccità, gli Ebrei si trasferirono nelle fertili terre d Egitto. Qui rimasero per quasi cinquecento anni, lavorando dapprima al servizio dei faraoni e poi ridotti in schiavitù. Intorno al 1250 a.C. gli Ebrei riconquistarono la libertà: attraversarono il deserto del Sinai e fecero ritorno nella Terra di Canaan, dove si stabilirono definitivamente dedicandosi all agricoltura, coltivando in particolare orzo, frumento, ulivo, vite, all'allevamento di capre e pecore e al commercio con i popoli vicini.

Introduzione