Come lavora lo storico

Come lavora lo storico CHE COS' LA STORIA > Come lavora lo storico STORIA Introduzione alla Storia Ricostruire il passato non è un lavoro facile, specialmente quando si tratta di un epoca molto lontana dalla propria. Per fare questo, lo storico deve cercare, raccogliere, analizzare e interpretare le tracce (monumenti, opere funerarie, navi affondate, ruderi, documenti, libri antichi, ecc.) che gli uomini hanno lasciato nel corso del tempo. Queste tracce prendono il nome di documenti o fonti e per reperirle lo storico si avvale della collaborazione di altri specialisti, dato che molte di esse potrebbero trovarsi sottoterra o nelle profondità dei mari. Questi specialisti sono: Il paleontologo L'archeologo Il geologo Studia i fossili, ossia i resti e le tracce di animali e vegetali vissuti in epoche antichissime. Studia le civiltà del passato raccogliendo le tracce materiali che hanno lasciato. Studia le rocce e la composizione del terreno per cercare di stabilire l età dei reperti. L'antropologo Studia le abitudini e le usanze dei popoli antichi e moderni. STUDIO con METODO Organizzo le informazioni. Cerca i tuoi specialisti: chiedi ai tuoi nonni e ai tuoi genitori di aiutarti a ritrovare le fonti e i documenti del tuo passato, ossia racconti su ciò che facevi, disegni e giocattoli di quando eri piccolo, fotogra e e lmati dei tuoi precedenti compleanni. 3
Come lavora lo storico