Gli ambienti in Europa

GEOGRAFIA Il clima e gli ambienti > GLI AMBIENTI IN EUROPA Gli ambienti climatici in Europa Gli ambienti in Europa Come hai appena visto, l'Europa è caratterizzata da climi differenti; ognuno di essi ha condizionato lo sviluppo della vegetazione e determinato ambienti naturali molto diversi tra loro. Di seguito ne troverai una breve descrizione. GLI AMBIENTI DELLA ZONA SUBARTICA Sono i luoghi della tundra, tipica delle regioni europee più settentrionali. Si tratta di un ambiente caratterizzato dall'assenza di alberi. Quando la neve in estate si scioglie, l'acqua ristagna nel terreno e favorisce la crescita di muschi e licheni. A una latitudine più bassa si trova la taiga, che ospita foreste di conifere e radure dal terreno umido. La tundra nella regione scandinava. GLI AMBIENTI DELLA ZONA CONTINENTALE La vegetazione è varia. Nella zona orientale ci sono le steppe, cioè ampie distese di erba bassa e cespugli, ambiente che si è determinato a causa della scarsità di piogge. Nell'Europa centro-occidentale si trovano boschi di latifoglie. Un tempo ricoprivano quasi tutto il territorio continentale, oggi sono ridotti a causa dell'intervento dell'uomo. Una foresta di latifoglie nell'Europa centrale. GLI AMBIENTI DELLA ZONA ALPINA Sono quelli tipici delle montagne europee. Fino a una quota di 1500 metri ci sono boschi di latifoglie, no a 2000 metri boschi di conifere, poi solo pascoli e cespugli. Dai 3000 metri in su la vegetazione è assente. Un paesaggio alpino con boschi di conifere e cime innevate. 126

Gli ambienti in Europa