Focus: Il Giorno della Memoria - Mappa di sintesi

STORIA ATTIVA » FOCUS GLI EBREI Il giorno della memoria Il Giorno della Memoria è una ricorrenza internazionale decisa dall’Assemblea generale delle Nazioni Unite. Si celebra il 27 gennaio di ogni anno per ricordare le vittime dell'Olocausto, ossia lo sterminio e la persecuzione degli Ebrei voluto dai nazisti durante la Seconda guerra mondiale. DALLA DIASPORA ALLA SHOAH Dopo la distruzione del tempio di Gerusalemme nel 70 d.C., il popolo ebraico lasciò la Terra di Canaan e si disperse nel mondo. Nei secoli gli Ebrei hanno subito persecuzioni e segregazioni: in diverse città, infatti, erano costretti ad abitare in quartieri chiusi detti ghetti. Nel 1933 in Germania salì al potere il partito nazista guidato da Adolf Hitler, che ordinò il totale annientamento degli ebrei nei campi di concentramento: fu quella che in ebraico è chiamata Shoah, "distruzione". Furono milioni gli ebrei uccisi, in una delle più grandi tragedie della storia dell'Umanità. Illustrazione di Sonia M.L. Possentini da "Il volo di Sara", Fatatrac, 2014, Bologna. MAPPA DI SINTESI STUDIARE FACILE Ebrei - Tabella di sintesi Completa la mappa con i termini dati. Mesopotamia • Egitto • monoteisti • pastori • tribù • Israele
STORIA ATTIVA » FOCUS GLI EBREI Il giorno della memoria Il Giorno della Memoria è una ricorrenza internazionale decisa dall’Assemblea generale delle Nazioni Unite. Si celebra il 27 gennaio di ogni anno per ricordare le vittime dell'Olocausto, ossia lo sterminio e la persecuzione degli Ebrei voluto dai nazisti durante la Seconda guerra mondiale. DALLA DIASPORA ALLA SHOAH Dopo la distruzione del tempio di Gerusalemme nel 70 d.C., il popolo ebraico lasciò la Terra di Canaan e si disperse nel mondo. Nei secoli gli Ebrei hanno subito persecuzioni e segregazioni: in diverse città, infatti, erano costretti ad abitare in quartieri chiusi detti ghetti. Nel 1933 in Germania salì al potere il partito nazista guidato da Adolf Hitler, che ordinò il totale annientamento degli ebrei nei campi di concentramento: fu quella che in ebraico è chiamata Shoah, "distruzione". Furono milioni gli ebrei uccisi, in una delle più grandi tragedie della storia dell'Umanità. Illustrazione di Sonia M.L. Possentini da "Il volo di Sara", Fatatrac, 2014, Bologna. MAPPA DI SINTESI STUDIARE FACILE     Ebrei - Tabella di sintesi Completa la mappa con i termini dati. Mesopotamia • Egitto • monoteisti • pastori • tribù • Israele