Un popolo guerriero

STORIA » Le civiltà dei grandi fiumi I POPOLI DELLA MESOPOTAMIA - Gli Assiri Un popolo guerriero L'impero assiro era governato da un unico re che aveva tutti i poteri. Il territorio era diviso in province, ognuna comandata da un governatore, che riscuoteva le tasse, controllava il raccolto dei campi e arruolava i soldati. Gli Assiri erano noti come il popolo guerriero perché tutta la popolazione era arruolata nell’esercito e partecipava alle guerre. Mestieri come il contadino, il pastore o l’artigiano erano lasciati ai prigionieri e agli schiavi. Facevano parte dell'esercito i fanti, che combattevano a piedi, i cavalieri e gli arcieri, che scagliavano frecce contro il nemico. Gli Assiri, inoltre, possedevano agili carri da guerra trainati da cavalli con cui si muovevano velocemente sul campo di battaglia e furono tra i primi popoli a usare macchine da guerra come le torri d'assalto mobili, strutture in legno dotate di grossi pali appuntiti, detti arieti, con cui sfondavano le mura nemiche. Tra il 668 e il 631 a.C., sotto la guida di Assurbanipal II, l’impero assiro raggiunse la sua massima espansione, arrivando fino al Mar Mediterraneo e all'Egitto settentrionale. Anche gli Assiri erano politeisti e, come detto, la loro divinità più importante era Assur, il dio della guerra. L'esercito assiro Bassorilievo raffigurante arcieri assiri in battaglia. NOTIZIE DAL PASSATO Il carro da guerra assiro aveva ruote leggere e rinforzate in ferro, aspetti che lo rendevano agile e resistente al tempo stesso. Era trainato da cavalli ed aveva due posti: uno per l'auriga, che lo guidava, e uno per l'arciere. Riproduzione di un bassorilievo che raffigura il re assiro Assurbanipal su un carro da guerra. STUDIO con METODO ▼ Espongo il testo. Riassumi il testo ad alta voce rispondendo alle seguenti domande. Perché gli Assiri erano detti il "popolo guerriero"? Come era organizzata la società assira? Quali erano le armi da guerra degli Assiri? Quando raggiunsero la loro massima espansione? Ricostruzione di una torre d'assalto mobile assira.
STORIA » Le civiltà dei grandi fiumi I POPOLI DELLA MESOPOTAMIA - Gli Assiri Un popolo guerriero L'impero assiro era governato da un unico re che aveva tutti i poteri. Il territorio era diviso in province, ognuna comandata da un governatore, che riscuoteva le tasse, controllava il raccolto dei campi e arruolava i soldati. Gli Assiri erano noti come il popolo guerriero perché tutta la popolazione era arruolata nell’esercito e partecipava alle guerre. Mestieri come il contadino, il pastore o l’artigiano erano lasciati ai prigionieri e agli schiavi. Facevano parte dell'esercito i fanti, che combattevano a piedi, i cavalieri e gli arcieri, che scagliavano frecce contro il nemico. Gli Assiri, inoltre, possedevano agili carri da guerra trainati da cavalli con cui si muovevano velocemente sul campo di battaglia e furono tra i primi popoli a usare macchine da guerra come le torri d'assalto mobili, strutture in legno dotate di grossi pali appuntiti, detti arieti, con cui sfondavano le mura nemiche. Tra il 668 e il 631 a.C., sotto la guida di Assurbanipal II, l’impero assiro raggiunse la sua massima espansione, arrivando fino al Mar Mediterraneo e all'Egitto settentrionale. Anche gli Assiri erano politeisti e, come detto, la loro divinità più importante era Assur, il dio della guerra.   L'esercito assiro Bassorilievo raffigurante arcieri assiri in battaglia. NOTIZIE DAL PASSATO Il carro da guerra assiro aveva ruote leggere e rinforzate in ferro, aspetti che lo rendevano agile e resistente al tempo stesso. Era trainato da cavalli ed aveva due posti: uno per l'auriga, che lo guidava, e uno per l'arciere. Riproduzione di un bassorilievo che raffigura il re assiro Assurbanipal su un carro da guerra. STUDIO con METODO ▼ Espongo il testo. Riassumi il testo ad alta voce rispondendo alle seguenti domande. Perché gli Assiri erano detti il "popolo guerriero"? Come era organizzata la società assira? Quali erano le armi da guerra degli Assiri? Quando raggiunsero la loro massima espansione? Ricostruzione di una torre d'assalto mobile assira.