Focus: I porti

GEOGRAFIA ATTIVA » Focus Il settore terziario I porti Un porto è un’insenatura, cioè una rientranza, naturale o artificiale, posta su un litorale marittimo, sulla riva di un lago o di un fiume, che permette l'approdo e l'ormeggio delle imbarcazioni. Costruiti fin dall’antichità sfruttando golfi e baie naturali, ancora oggi i porti rappresentano una risorsa economica fondamentale per tutti i Paesi che si affacciano sul mare. Tra i porti più importanti in Italia ci sono quelli di Genova, Trieste, Gioia Tauro e Civitavecchia. Il porto di Genova visto dall'alto. I PRINCIPALI TIPI DI PORTO Porti pescherecci Sono i porti in cui stazione una flotta di pescherecci che si dedica alla pesca intensiva. I più importanti sono San Benedetto del Tronto nel Mar Adriatico e Mazara del Vallo nel Mar Tirreno. Porti industriali e commerciali Sono specializzati nel traffico delle merci e nella lavorazione delle materie prime. Tra i più importanti Genova, Cagliari, Trieste. Porti passeggeri Sono destinati all’imbarco dei passeggeri nelle navi da crociera e nei traghetti per andare nelle isole e viceversa. I principali porti passeggeri italiani sono Messina, Napoli e Civitavecchia. Porti militari Sono luoghi dove alloggia una forza navale militare. Porti militari si trovano a La Spezia, in Liguria, a Taranto, in Puglia e ad Augusta, in Sicilia.
GEOGRAFIA ATTIVA » Focus Il settore terziario I porti Un porto è un’insenatura, cioè una rientranza, naturale o artificiale, posta su un litorale marittimo, sulla riva di un lago o di un fiume, che permette l'approdo e l'ormeggio delle imbarcazioni. Costruiti fin dall’antichità sfruttando golfi e baie naturali, ancora oggi i porti rappresentano una risorsa economica fondamentale per tutti i Paesi che si affacciano sul mare. Tra i porti più importanti in Italia ci sono quelli di Genova, Trieste, Gioia Tauro e Civitavecchia. Il porto di Genova visto dall'alto. I PRINCIPALI TIPI DI PORTO Porti pescherecci Sono i porti in cui stazione una flotta di pescherecci che si dedica alla pesca intensiva. I più importanti sono San Benedetto del Tronto nel Mar Adriatico e Mazara del Vallo nel Mar Tirreno. Porti industriali e commerciali Sono specializzati nel traffico delle merci e nella lavorazione delle materie prime. Tra i più importanti Genova, Cagliari, Trieste. Porti passeggeri Sono destinati all’imbarco dei passeggeri nelle navi da crociera e nei traghetti per andare nelle isole e viceversa. I principali porti passeggeri italiani sono Messina, Napoli e Civitavecchia. Porti militari Sono luoghi dove alloggia una forza navale militare. Porti militari si trovano a La Spezia, in Liguria, a Taranto, in Puglia e ad Augusta, in Sicilia.