Le Alpi

GEOGRAFIA » L’Italia e il suo territorio LA MORFOLOGIA DEL TERRITORIO ITALIANO - Le Alpi Le Alpi La catena montuosa delle Alpi si estende da ovest a est per 1200 chilometri, dal Colle di Cadibona, in Liguria, al Passo di Vrata, in Croazia. Le Alpi sono le montagne più alte d'Europa, hanno vette appuntite e sono formate prevalentemente da rocce granitiche, ossia dure e compatte. Sulle cime più alte si trovano nevi perenni, che accumulandosi per metri e metri, anno dopo anno, danno vita ai ghiacciai. Questi, sciogliendosi in parte durante l'estate, alimentano i fiumi della Pianura Padana. I geografi suddividono le Alpi in tre settori: Alpi Occidentali, Alpi Centrali e Alpi Orientali. A sud delle Alpi Centrali e Occidentali si trovano le Prealpi, rilievi più bassi e dalle cime arrotondate che digradano verso le colline e le pianure. La catena alpina si divide in tre parti: Alpi Occidentali, Centrali e Orientali. Alpi occidentali Nelle Alpi Occidentali si trovano le montagne più elevate: tra queste c’è il Monte Bianco che, con i suoi 4810 metri, è la cima più alta d’Europa. Alpi centrali Anche le Alpi Centrali hanno cime molto alte: tra queste ci sono il Monte Rosa (4634 metri) e il Cervino (4478 metri). Alpi orientali Nelle Alpi Orientali si trova il gruppo delle Dolomiti con la cima della Marmolada, alta 3343 metri. Le Alpi - Apprendimento individualizzato Il Monte Bianco. La Marmolada, un importante gruppo montuoso delle Alpi Orientali, la cui cima Punta Penìa è la più elevata delle Dolomiti. Il Monte Cervino. I PASSI ALPINI E I TRAFORI Le Alpi sono il confine naturale dell'Italia con Francia, Svizzera, Austria e Slovenia. Per consentire ai mezzi di trasporto di superarle, sono state costruite strade e ferrovie che utilizzano i passi (o valichi) alpini, ossia i luoghi dove le montagne sono più basse, oppure i trafori, tunnel scavati nella montagna come quello del Monte Bianco, in Valle d'Aosta. LE DOLOMITI Il gruppo delle Dolomiti si trova nelle Alpi Orientali, e si estende in tre regioni: Trentino-Alto Adige, Veneto e Friuli Venezia-Giulia. Le Dolomiti sono costituite da un particolare tipo di roccia chiamata dolomia, che si è formata milioni di anni fa in fondo al mare. Nel 2009 sono state dichiarate dall'Unesco Patrimonio dell'Umanità. STUDIO con METODO ▼ Verifico le informazioni. Indica con una X se ogni affermazione è vera o falsa. Le Alpi si estendono dalla Liguria al Veneto. Vero Falso Le Alpi sono composte da roccia granitica. Vero Falso La cima più alta è il Cervino. Vero Falso I trafori sono gallerie naturali. Vero Falso Le Dolomiti sono fatte di dolomia. Vero Falso
GEOGRAFIA » L’Italia e il suo territorio LA MORFOLOGIA DEL TERRITORIO ITALIANO - Le Alpi Le Alpi La catena montuosa delle Alpi si estende da ovest a est per 1200 chilometri, dal Colle di Cadibona, in Liguria, al Passo di Vrata, in Croazia. Le Alpi sono le montagne più alte d'Europa, hanno vette appuntite e sono formate prevalentemente da rocce granitiche, ossia dure e compatte. Sulle cime più alte si trovano nevi perenni, che accumulandosi per metri e metri, anno dopo anno, danno vita ai ghiacciai. Questi, sciogliendosi in parte durante l'estate, alimentano i fiumi della Pianura Padana.  I geografi suddividono le Alpi in tre settori: Alpi Occidentali, Alpi Centrali e Alpi Orientali. A sud delle Alpi Centrali e Occidentali si trovano le Prealpi, rilievi più bassi e dalle cime arrotondate che digradano verso le colline e le pianure. La catena alpina si divide in tre parti: Alpi Occidentali, Centrali e Orientali. Alpi occidentali Nelle Alpi Occidentali si trovano le montagne più elevate: tra queste c’è il Monte Bianco che, con i suoi 4810 metri, è la cima più alta d’Europa. Alpi centrali Anche le Alpi Centrali hanno cime molto alte: tra queste ci sono il Monte Rosa (4634 metri) e il Cervino (4478 metri). Alpi orientali Nelle Alpi Orientali si trova il gruppo delle Dolomiti con la cima della Marmolada, alta 3343 metri.     Le Alpi - Apprendimento individualizzato Il Monte Bianco. La Marmolada, un importante gruppo montuoso delle Alpi Orientali, la cui cima Punta Penìa è la più elevata delle Dolomiti. Il Monte Cervino. I PASSI ALPINI E I TRAFORI Le Alpi sono il confine naturale dell'Italia con Francia, Svizzera, Austria e Slovenia. Per consentire ai mezzi di trasporto di superarle, sono state costruite strade e ferrovie che utilizzano i passi (o valichi) alpini, ossia i luoghi dove le montagne sono più basse, oppure i trafori, tunnel scavati nella montagna come quello del Monte Bianco, in Valle d'Aosta. LE DOLOMITI Il gruppo delle Dolomiti si trova nelle Alpi Orientali, e si estende in tre regioni: Trentino-Alto Adige, Veneto e Friuli Venezia-Giulia. Le Dolomiti sono costituite da un particolare tipo di roccia chiamata dolomia, che si è formata milioni di anni fa in fondo al mare. Nel 2009 sono state dichiarate dall'Unesco Patrimonio dell'Umanità. STUDIO con METODO ▼ Verifico le informazioni. Indica con una X se ogni affermazione è vera o falsa. Le Alpi si estendono dalla Liguria al Veneto. Vero Falso Le Alpi sono composte da roccia granitica. Vero Falso La cima più alta è il Cervino. Vero Falso I trafori sono gallerie naturali. Vero Falso Le Dolomiti sono fatte di dolomia. Vero Falso